Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

AGGIORNAMENTO PROCEDURA PER FAR VALERE ATTI PUBBLICI SAUDITI IN ITALIA – APOSTILLA

A partire dal 7 dicembre 2022, il Regno dell’Arabia Saudita ha aderito alla Convenzione dell’Aja del 5 ottobre 1961 sull’abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri. A seguito di ciò, non è più necessaria la legalizzazione da parte dell’Ambasciata d’Italia a Riad degli atti pubblici sauditi da far valere in Italia, che devono invece essere esclusivamente apostillati.

Il Ministero degli Affari Esteri del Regno dell’Arabia Saudita è l’ente deputato all’emissione dell’apostiilla, cui si invita l’utenza a far riferimento per maggiori informazioni sulla procedura da seguire.

La Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Riad rimane a disposizione dell’utenza per approfondimenti all’indirizzo e-mail riad.consolare@esteri.it .

  • Tag:
  • N